Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
JOB&ORIENTA, alla Cittadella del Geometra il futuro della professione presentato da tutti i Collegi del Veneto e della Lombardia
Tecnologico, multidisciplinare e sempre più “consulente globale”. È il geometra del futuro, la figura professionale di riferimento per il settore dell’edilizia e per quello immobiliare. Innovativo nell’utilizzo di strumenti e software, esperto in ambito giuridico-fiscale (mediazione, incentivi fiscali, estimo), in quello catastale (immobili e topografia), nelle competenze ambientali (rinnovabili e risparmio energico) e in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.


La professione sarà protagonista a Job&Orienta 2018 (Veronafiere, 29-30 novembre – 1° dicembre) alla Cittadella del Geometra, la grande area espositiva (Percorso Arancione – Pad. 6 Stand 225) ideata e realizzata dal Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Verona con la Cooperativa Geometri di Verona, in collaborazione con la Fondazione Geometri Italiani. Per la 28^ edizione della mostra nazionale dedicata all’orientamento e alla formazione, il Collegio scaligero ha voluto coinvolgere tutti i rappresentanti veneti della categoria, oltre alle cariche nazionali: all'appuntamento, infatti, interverrà il Presidente del Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati Maurizio Savoncelli. Nutrita anche la partecipazione del mondo universitario, con uno spazio riservato alle lauree triennali dedicate ai geometri.

Il tema di quest’anno è quello dell’Universo Geometra – ha commentato Fiorenzo Furlani, presidente del Collegio Geometri di Verona che coordina le attività della Cittadella – Parleremo ai giovani di come la professione si è evoluta, delle tante opportunità professionali esistenti e di come il geometra sia un profilo multidisciplinare con competenze molto richieste nel mercato del lavoro. Per questo abbiamo voluto coinvolgere tutti i collegi del Veneto e quello di Mantova con l’obiettivo di presentare la filiera didattica del Geometra 2.0 con un approccio multidisciplinare, in linea con le esigenze del lavoro di oggi. Il fatto che abbiamo deciso di farlo tutti insieme indica che i Collegi e l’intera categoria stanno lavorando concretamente, oggi per il futuro. Il nostro obiettivo è far crescere e coinvolgere quelli che saranno i colleghi di domani mostrando quanto la nostra professione è innovativa e dinamica”.

La Cittadella del Geometra ospiterà un’area educational in cui studenti, genitori e insegnanti potranno seguire workshop, presentazioni e dimostrazioni tecnologiche. Alla realizzazione del programma partecipano anche i rappresentanti dei collegi di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Vicenza, ITS Red Academy oltre al Collegio di Mantova e la Consulta Regionale Geometri e Geometri Laureati della Lombardia.


Clicca QUI per leggere il programma