Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Cassa Previdenza Geometri: approvato il bilancio di previsione per il 2017
Roma, 28 novembre 2016 -  Il bilancio di previsione 2017 della Cassa Italiana di Previdenza e Assistenza dei Geometri (CIPAG), approvato dal Comitato dei Delegati, presenta un risultato economico positivo di 18,6 milioni di euro (19,1 milioni di avanzo dell’aggiornamento 2016). 

La gestione previdenziale presenta un saldo attivo di 31,3 milioni di euro (+10,4% rispetto all’ultimo aggiornamento) e un rapporto tra i contributi complessivi (al netto delle contribuzioni di maternità) e la spesa complessiva per pensioni pari a 1,070. Le entrate contributive previste per il 2017 ammontano a 538,8 milioni di euro e sono in crescita di quasi 29 milioni di euro rispetto al 2016 (+5,7%). Le entrate per sanzioni, oneri accessori e interessi sui contributi sono state previste in complessivi 36,6 milioni.  Aumenta anche l’ammontare delle prestazioni erogate, che passa da 492,2 milioni a 512,7 milioni di euro (+4,2%).

I costi di amministrazione sono stati nel complesso stimati in 21 milioni di euro con un incremento dell’1,7% rispetto al precedente esercizio.  

Nonostante la crisi economica che, nel nostro settore, ha eroso i livelli occupazionali e di reddito, sommata  all’invecchiamento della popolazione e ai tassi di interesse al minimo, i conti sono in sicurezza anche nel lungo termine”, commenta Fausto Amadasi, Presidente CIPAG, che aggiunge: “oltre ai numeri stiamo lavorando, per  favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro e per l’aggiornamento dei professionisti ai nuovi contesti, grazie ad un approccio sempre più orientato al welfare attivo”. 

Da una analisi condotta da CIPAG emerge infatti che i redditi dei geometri con una formazione specialistica, nei primi 5 anni, crescono più rapidamente e raggiungono il livello dei redditi medi della categoria. 

La CIPAG sta collaborando insieme al Consiglio Nazionale dei Geometri per fornire, grazie al programma Garanzia Giovani del Ministero del Lavoro, un aiuto concreto ai giovani professionisti in attesa di avere l’opportunità di avviare un’attività lavorativa, sostenendo, in particolare, attraverso i collegi territoriali, l’attivazione di percorsi per l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità

In occasione del Comitato è stato inoltre annunciato il completamento dell’Anagrafe Unica Geometri, avviata insieme al Consiglio Nazionale dei Geometri e ai Collegi provinciali, con l’obiettivo di velocizzare e semplificare la trasmissione e l’aggiornamento dei dati degli iscritti.