Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
“Un mondo in scala 2”: i geometri di Oristano fanno orientamento nelle scuole elementari

Con l’iniziativa “Un mondo in scala 2”, organizzata dal Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Oristano e la Fondazione Geometri della provincia di Oristano, con il contributo della Fondazione Geometri Italiani, i professionisti oristanesi ritornano in cattedra: sono riprese ad inizio Novembre le lezioni previste nell'ambito del progetto di orientamento già svolto, per la prima volta, lo scorso anno. Destinatari sono i bambini della scuola elementare Sa Rodia della città.

"Un mondo in scala 2" è attualmente l'unico progetto di orientamento alla professione per le Scuole Elementari attivato in Italia. Ai piccoli studenti vengono insegnate le varie metodologie di misura e rappresentazione del territorio, di concerto con le insegnanti delle classi aderenti. Sono coinvolte quattro classi quinte, più di 90 alunni.

Il progetto si articola in 4 lezioni (2 per ogni quadrimestre) durante le quali i bambini si avvicinano al disegno geometrico, prima a mano libera e poi in scala, e conoscono gli strumenti da disegno. In una seconda fase passeranno allo studio delle coordinate e infine all’applicazione concreta di quanto imparato, attraverso l’uso di tablet e di un applicativo CAD.

Si inizia così ad avvicinare alla professione del geometra anche i bambini, utilizzando ovviamente linguaggi semplici e concetti alla loro portata, stimolando la curiosità e la voglia di veder realizzato praticamente il risultato del loro lavoro. Per usare le parole di Fulvio Deriu, Presidente del Collegio dei Geometri della provincia di Oristano e ideatore del progetto, nonché docente in aula, si crea un "imprinting" della professione.

Le lezioni frontali in aula anticipano la gita istruttiva di fine anno, durante la quale i bambini faranno delle misurazioni reali, con relativa riproduzione su tablet, e applicheranno le materie affrontate e le esercitazioni svolte.

Il progetto è stato molto apprezzato dalle scuole del territorio, è allo studio del Collegio la possibilità di estenderlo ad altre Scuole, sia Elementari che Medie, che hanno mostrato grande interesse verso l'iniziativa.

Il Presidente Deriu così sintetizza lo scopo della sua idea: “L’obiettivo formativo di <Un mondo in scala> verte alla comprensione delle materie geografiche e tecnologiche, nelle quali la figura del geometra è sempre presente. Lo scopo del progetto di orientamento scolastico, è quello di far conoscere, sin dalle scuote elementari la multidisciplinarietà della figura del Geometra e, pertanto, portare a conoscenza di genitori ed alunni, delle molteplici discipline insegnate negli istituti CAT Geometri”.

QUI il video

QUI le foto